Centrali oleodinamiche

Realizzare un prodotto ad alto contenuto qualitativo, impone rigorose regole costruttive.

La scelta dei materiali riveste un aspetto di primaria importanza. Tutti i componenti oleodinamici vengono selezionati, dopo un'accurata procedura di test funzionali.

La fase di montaggio della centrale oleodinamica, viene preceduta da un approfondito studio dello schema oleodinamico, ricevuto dal cliente o realizzato dal nostro ufficio tecnico. Solo a questo punto, il reparto produttivo, procederà al montaggio ed al successivo collaudo della centrale, seguendo un preciso iter dettato dalla norma ISO 9001.

Costruiamo centraline oleodinamiche su specifica del cliente o su nostro progetto. Le applicazioni toccate sono molteplici, alcune di esse sono ad esempio lo stoccaggio gas, l’edilizia, il campo alimentare, le energie alternative (solare, idroelettrico), le macchine utensili (profilatrici, curvatrici), i banchi per didattica e banchi di collaudo.

La nostra forza produttiva ci permette di realizzare centrali con serbatoi fino a 3000lt e motorizzazioni fino a 110Kw. L'alta professionalità del personale tecnico e il rapporto diretto con le case madri fornitrici dei singoli componenti, permettono a quest'azienda di far fronte ad ogni singola richiesta in tempi rapidi, fornendo anche tutto il supporto e la consulenza necessaria per trovare la soluzione al problema.




Principali settori di nostra competenza in ambito oleodinamico

  • STOCCAGGIO GAS
    In questa applicazione, la centralina oleodinamica fornisce l’energia necessaria alla movimentazione di uno o più booster che permettono la movimentazione e lo stoccaggio in alta pressione di gas utilizzati come carburante per autotrasporti.
    L’energia primaria di tipo elettrico o endotermico, permette l’installazione di impianti fissi a terra o su mezzi carrabili.
    Stoccaggio gas
  • EDILIZIA
    La trafila produttiva in ambito laterizio, e più precisamente nella realizzazione di mattoni e tegole,
    richiede movimentazioni del prodotto dallo stato “verde” allo stato “secco” ed il successivo modellaggio e stoccaggio dello stesso.
    Le centrali oleodinamiche assolvono i compiti di movimentazione, pressatura e pallettizzazione. 
    Edilizia
  • ENERGIE ALTERNATIVE - SOLARE
    Il settore delle energie alternative richiede spesso l’impiego dell’oleodinamica.
    Centraline o minicentraline movimentano ad esempio, i pannelli solari fotovoltaici mantenendo l’orientamento  più idoneo.
    L’istallazione all’esterno delle centrali, predilige la scelta del motore immerso, rendendolo insensibile all’umidità dell’ambiente.
    Energie alternative - Solare
  • ENERGIE ALTERNATIVE - IDROELETTRICO
    Il mantenimento dello stato di pulizia delle acque canalizzate, al fine di produrre energia, è solitamente controllato, con l’applicazione di barriere e meccanismi specifici movimentati tramite centrali oleodinamiche che, abbinate ad accumulatori, garantiscono l’operatività 24 ore su 24.
    Energie alternative - idroelettrico
  • MACCHINE UTENSILI
    Una prerogativa del circuito oleodinamico è certamente, il facile ottenimento e controllo di avanzamenti privi di vibrazione.
    Questa caratteristica, trova applicazione nel campo delle macchine utensili, di piccole e grandi capacità produttive.
    Macchine utensili
  • CURVATRICI PROFILATRICI
    L’abbinamento di un controllo proporzionale alla velocità (Q) ed alla forza (pressione), in un sistema oleodinamico permette l’applicazione pressoché in qualsiasi campo.
    Ricordiamo ad esempio il settore della deformazione del metallo a freddo: curvatrici, profilatrici, ecc.
    Curvatrici
  • ALIMENTARE
    In questo settore, l’applicazione dell’oleodinamica è altresì presente sia esterna all’ambiente di produzione  (per evitare contatti nocivi), sia nell’ambiente stesso con l’utilizzo di oli idonei.
    Anche in questo settore la semplicità di gestione e controllo della forza e della velocità trova applicazione un po’ ovunque.
    Alimentare
  • BANCHI PER DIDATTICA
    I sistemi oleodinamici o meglio banchi didattici sono presenti nelle istituzioni scolastiche ad indirizzo tecnico per formazione di futuri utilizzatori.
    Il banco di collaudo, copre innumerevoli funzioni, in diversi ambiti industriali. Lo studio e la realizzazione di questi ultimi, comporta una progettazione sempre dedicata ad ogni singola richiesta.
    Banchi di collaudo
  • Image 01 Stoccaggio gas
  • Image 01 Edilizia
  • Image 01 Energia solare
  • Image 01 Energia idroelettrica
  • Image 01 Macchine utensili
  • Image 01 Curvatrici
  • Image 01 Alimentari
  • Image 01 Banchi per didattica
 

Contattaci per maggiori infomazioni!

Cataloghi

Cataloghi

Contattaci

Contattaci